Guidare per la formula 1, richiede anche una licenza

Questa è forse una delle cose che capiamo o che semplicemente non ci viene in mente il fatto che correre nella Formula 1 non dipende solo dall'abilità al volante, ma i driver che appartengono alla F1 devono soddisfare alcuni requisiti specifici. Tra le richieste della Federazione internazionale degli sport motoristici (FIGLIO) si chiede di evitare rischi inutili, una patente di guida, poiché questo documento certifica che il pilota è idoneo a far parte di un evento come il Grand Prix e che rispetta anche gli statuti sportivi.

Questa è una superlicenza

Ed è per la tranquillità di tutti, la FIA è responsabile della definizione di una licenza in conformità all'Appendice L del suo Codice sportivo internazionale, la licenza consente al pilota di partecipare al Campionato mondiale di Formula 1. Questo è un concetto che è nato in 1984. Al giorno d'oggi, questo è il tipo di licenza massima a cui un pilota automobilistico può aspirare, e questo perché ci sono solo licenze di Grado A., B, C, R y D, che sono conformi al tipo di concorso a cui partecipi.

Come si ottiene la suddetta licenza?

Questa licenza può essere ottenuta se si dispone già di una licenza di grado A., che è il secondo in ordine gerarchico, e oltre a una normale patente di guida. Allo stesso modo, devi avere un minimo 18 anni, Se si desidera optare per questo e richiedere l'approvazione di un questionario correlato al Codice sportivo e al Regolamento sportivo F1. però, deve aver completato almeno il 80% due stagioni di uno qualsiasi dei 21 categorie che si qualificano come pertinenti. ulteriore, deve essere verificato che un minimo di 300 chilometri in un'auto di Formula 1, per un periodo di due giorni, ma non più di sei mesi prima che venga richiesta la Superlicence.

Per quanto tempo è valido?

Questa licenza è ottenuta da 12 mesi, che è in vigore da quando si è svolta la prima gara ufficiale di Formula 1. In tal senso, la FIA ha il compito di concedere un periodo di "grazia" di tre anni al fine di mantenere la validità del punteggio richiesto. In compagnia di questi requisiti di età e questionario, anche una delle condizioni menzionate di seguito deve essere soddisfatta:

1.- Hai accumulato un minimo di 40 punti nelle serie di sviluppo durante i tre anni precedenti e dopo aver precedentemente ricevuto una Super Licenza; se questo è successo più di tre anni fa, Il richiedente deve dimostrare coerentemente la recente abilità monoposto.

2.- i punteggi ottenuti nei campionati di kart sono validi solo per cinque anni. I risultati di un massimo di due concorsi diversi possono accumularsi in un anno solare.

3.- Punti per categoria. Se si tratta della formula 2, Coloro che finiscono nelle prime tre posizioni della classifica otterranno il 40 punti necessari per richiedere Superlicence; 30 stanno andando nella stanza, 20 per il quinto, 10 per il sesto, otto per il settimo, sei per l'ottavo, quattro per il nono e tre per il decimo.

4.- Per lui 2018, la cima 10 della formula 3 L'europeo ha adottato il sistema 30-25-20-10-8-6-4-3-2-1; il che implica un cambiamento da quando il campione ha preso 40 e il secondo classificato, 30. Questo scenario si applicherà anche in Formula E. Un totale di 21 I periodici internazionali assegneranno punti Superlicense da 2018.